Ad Urbe Condita Libri XLI – XLV

Libri 41 -43.jpglibri 44-45.jpgTito Livio

Storia di Roma dalla Sua Fondazione Libri XLI – XLIII XLIV – XLV

Ed. B.U.R., 2003

Prezzo di copertina: € 13,00 € 14,00

.

Forse la natura non teme il vuoto, come credeva Aristotele, ma la politica certamente si. Dopo la grandiosa narrazione delle guerre puniche, Livio ci racconta come la potenza romana venne risucchiata nel mediterraneo orientale dalla crisi degli imperi epigoni. E’ davvero stupefacente l’affresco degli eserciti seleucidi ed antigonidi che si squagliano come neve al sole di fronte ad una esigua accozzaglia di soci latini e alleati greci d’occasione sostenuti da un minuscolo nucleo di legioni vere e proprie. Se si paragona l’impegno di Roma nelle guerre puniche ed in quelle macedonice e siriache si ha davvero l’impressione che la repubblica cercò disperatamente e senza successo un contrappeso orientale: le forze impiegate furono talmente esigue, rispetto alle risorse disponibili, da far sospettare un bisogno freudiano di sconfitta o almeno di stallo. Purtroppo vennero invece le vittorie, e le tremende crisi che ne seguirono giustificano ampiamente l’esitazione romana.

Ad Urbe Condita Libri XLI – XLVultima modifica: 2008-11-04T11:31:00+01:00da gasmulo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento